Educazione all’arte

Tramite la pratica di arti e discipline gli educatori aiutano a ritrovare il centro energetico della persona dal quale si sprigiona il suo potere di trasformazione, l’equilibrio che colma i vuoti e consente di trovare potenzialità di cura impensabili.

La creazione di noi stessi

Musica, canto, pittura, arti marziali: magie accomunate da un segreto. La chiave di accesso alla vita passa per un centro, che ogni innamorato ed ogni artista conoscono: la via del cuore. Da quel punto l’energia sprigionata è la massima possibile, il potere di trasformazione, riequilibrio di vuoti, composizione dei conflitti, integrazione delle parti, sono ineguagliabili.

La via praticabile: giochiamo!

Quando l’incontro ed il dialogo trovano strutture di elaborazione mentale insufficienti (immaturità o deficit), o strutture difensive invalicabili, l’esperienza artistica può aprire strade nuove. La dimensione creativa della coscienza destruttura modelli vecchi ed apprende nuove connessioni, in cui esperienza fisica, psichica e spirituale possono evolvere.

Portare fuori: l’educatore

Gli educatori, che condividono il modello di cura, agiscono con idonea esperienza tecnica e competenza relazionale, specifiche delle relazioni d’aiuto. In tal modo gli operatori consentono alle esperienze della musica, del canto, della pittura, dello Yoga o Qi Gong – tramite il proprio speciale accesso – di superare blocchi o limitazioni e attingere all’energia vitale di ogni soggetto, attivandone potenzialità di cura impensabili.

Cure e terapie: approccio al malessere psichico

Le cure e le terapie che il Centro Niruàl offre incontrano il disagio psichico del paziente.

Musica

La musica è naturalmente affine a ognuno di noi. Grande architetto costruisce vie e ponti, esplora canali e sterrati, riabilita percorsi interrotti, traghetta linguaggi diversi, sviluppa edifici antichissimi e inediti. La musica è un’esperienza diretta, non-mediata di bellezza, di amicizia tra parti interne, tra dentro e fuori, riconciliazione dell’Essere. Niruàl utilizza la potenza della musica nella reintegrazione ed evoluzione specifica della persona.

Pittura terapeutica

L’approccio di cura della pittura terapeutica  elaborato da Liane Collot d’Herbois e denominato metodo “Luce-Tenebra-Colore” fu concepito all’interno della visione antroposofica dell’uomo e del mondo. Nelle persone portatrici di traumi non elaborati, difese all’approccio verbale, deficit o immaturità delle funzioni del linguaggio, alcuni strumenti e tecniche pittoriche consentono di accedere ai vissuti della persona per favorire la trasformazione di ciò che limita l’espressione vitale.

Canto

Cantare è agire l’armonia del nostro essere, imparando a liberarsi progressivamente di blocchi, paure, limitazioni, per esprimere il libero flusso delle emozioni dell’esistenza. Cantare ha potere di attivare tutte le cellule del nostro organismo, con impatto speciale su quelle a funzione regolatoria, come il sistema nervoso, endocrino e immunitario. Il canto è la vibrazione sincrona di tutto il corpo.  Cantare è sperimentare di “essere nel mondo”, protagonisti della vita.

Yoga

Tale approccio di cura, che significa “unire”, è espressione di un’ampia visione dell’uomo e della realtà . Praticare Yoga significa attivare un percorso di consapevolezza e conoscenza di sé e della realtà tutta. Il corpo, replica la funzione del cosmo, come sua immagine.Attuare tale cammino vuol dire tornare nell’unità originaria, liberarsi da rappresentazioni limitate e distorte del nostro piccolo io per accedere alla potenza e gioia dell’integrità dell’Essere.

Qi Gong

Il Qi gong è l’abilità di mantenere l’energia vitale qi, per il benessere di corpo, mente e spirito. La percezione del nostro flusso di energia viene spesso resa cosciente  da un sintomo, per l’interruzione o alterazione di tale fluire, ristagni o rallentamenti. Modalità specifiche di riequilibrio e cura sono: l’esercizio (postura e movimento), la concentrazione e la meditazione. Movimento intenzionale, respirazione ritmica,consapevolezza, posizione solida, rilassamento, equilibrio e contrappeso , tranquillità sono tra i principali obiettivi di cura della persona.

Resta in contatto con Niruàl e con te stesso

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su cure e trattamenti del Centro di Cure Integrate. Riceverai letture, spunti, approfondimenti riguardanti le discipline trattate dai nostri esperti.

    Scopri Niruàl

    Accogliamo, valutiamo, orientiamo il paziente verso uno specifico approccio di cura o verso un programma di interventi integrato con più operatori. Ogni passo nasce da un attento ascolto della persona, delle sue manifestazioni (sintomi e segni) e dalla scelta condivisa del percorso utile e sostenibile per ogni soggetto.

    I nostri riferimenti

    Trovate i nostri studi in 
    Via Carlo Avegno, 15 a Varese.

    Scrivete a:
    info@nirual.it

    Per informazioni o prenotazioni chiamate il numero di telefono:
    +39 351 1953 663

    Gli orari

    dal lunedì al venerdì:
    09:00 - 13:00 | 14:00 - 19:00

    sabato:
    09:00 - 13:00

    domenica: Chiuso