Approccio
al malessere fisico

In tale ambito la valutazione (diagnosi) e la scelta di cura (terapia) partono dalla dimensione fisica per accedere alla struttura tridimensionale del corpo umano, nella coscienza della stretta interconnessione e interdipendenza di ogni dimensione con l’altra (fisica, psichica, spirituale).

Approccio al malessere fisico nella cura integrata

Sostenere il corpo è necessario in diverse condizioni.

In presenza di un disturbo lieve, definibile come funzionale in quanto non si è ancora determinato un danno organico, è utile fornire strumenti fisici, farmacologici e non, al corpo sovraccaricato nelle dimensioni più alte (psichica e spirituale). Questo permette di alleggerire la tensione verso un benessere riconciliante e l’apprendimento di una gestione più oculata della risorsa unica che siamo.

Quando il danno è più consistente, in presenza di un’alterazione dei tessuti a volte non reversibile (malattia cronica o evolutiva), ancora più importante è coadiuvare la persona al raggiungimento del miglior equilibrio e benessere possibile, sia con cure complementari a terapie allopatiche (ad esempio nel caso di neoplasie) sia in alternativa a terapie inefficaci o non tollerabili.

Il corpo non mente :
il prezzo di noncuranza e inconsapevolezza.

Il processo di cura parte dal rendersi progressivamente consci che la malattia ci orienta alla risposta ai nostri bisogni meglio di chiunque. Ancora oggi risulta prevalente un modo “passivo e delegante” di vivere l’evento malattia, in cui, anziché percepire noi stessi attori protagonisti, assumiamo il ruolo di vittima (accidente o sfortuna) rivelando in tal modo la persistenza di un sistema di credenze disfunzionale.

Medicina complementare: tradizione e scienza

Il nostro approccio include modelli di medicina complementare, strumenti di cura riconosciuti ormai in molti stati europei, pur con spazi normativi e giuridici differenti, supportati in validità ed efficacia ora da una  nutrita letteratura scientifica. 

Tali approcci si definiscono “complementari” (e non alternativi) poiché non intendono né contrapporsi né sostituirsi all’approccio tradizionale occidentale bensì utilizzare la potenza e sinergia dei più validi strumenti di cura esistenti, nel rispetto massimo della persona, della sua complessità e del suo valore. In tale visione ampia, flessibile, in evoluzione, dell’approccio di cura insieme al farmaco allopatico efficace troviamo la sinergia di prodotti antroposofici o fitoterapici, prodotti ayurvedici, principi omeopatici e di medicina funzionale, così come terapie fisiche, dal massaggio, al trattamento osteopatico, allo Yoga e Qi Gong.

Approccio al malessere fisico: il ventaglio di possibilità

Il Centro Niruàl accede alla dimensione fisica del malessere della persona con i seguenti strumenti di cura:

Medicina integrata

Nella medicina integrata chi cura e chi viene curato sono compresi da una comune struttura esperienziale, il sentire, patire e l’attivare le proprie risorse.
Medico è colui che non solo ha conoscenza e strumenti di lettura e cura, ma chi più è in contatto con la rete energetica del nostro corpo così come quella in cui siamo immersi. Ogni risorsa è a servizio del riequilibrio della persona sofferente,in un processo di armonizzazione ecologica.

Approccio nutrizionale

Essere consapevoli per ciò di cui abbiamo bisogno segna un passaggio della nostra crescita. Il cibo che introduciamo è parte dell’esistente che serve un’altra, venendo assimilato. Il medico nutrizionista incontra e guida all’apprendimento di un’adeguata percezione e ascolto di sé, delle proprie esigenze autentiche, in modo non compensatorio. Forza, serenità, gioia sono l’esito di un nuovo perfetto legame col mondo.

Osteopatia

Il modello osteopatico riconosce la struttura unitaria del corpo, la stretta interdipendenza tra struttura e funzione, l’essenzialità del corretto movimento dei fluidi corporei, il suo potere di autoregolazione (omeostasi). L’osteopata, stimola il ripristino della mobilità fisiologica a livello dei diversi sistemi (circolatorio, respiratorio, fasciale, nervoso) che sinergicamente regolano il normale funzionamento dell’organismo.

Massaggi

Il nostro corpo fisico esprime l’intreccio di vissuti stratificati nel tempo. Massaggiare pelle, fasce, muscoli, articolazioni significa spesso mobilizzare emozioni bloccate, percezioni rimosse, ricordi secretati dal dolore non elaborato. Massaggiare è un atto d’amore che accoglie e rincuora, ridona fondamento, perché in quel confine, che la mano del curante percorre, c’è il riconoscimento di ciascuno di noi, del nostro essere, del nostro valore, del significato della nostra esistenza.

Resta in contatto con Niruàl e con te stesso

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su cure e trattamenti del Centro di Cure Integrate. Riceverai letture, spunti, approfondimenti riguardanti le discipline trattate dai nostri esperti.

    Scopri Niruàl

    Accogliamo, valutiamo, orientiamo il paziente verso uno specifico approccio di cura o verso un programma di interventi integrato con più operatori. Ogni passo nasce da un attento ascolto della persona, delle sue manifestazioni (sintomi e segni) e dalla scelta condivisa del percorso utile e sostenibile per ogni soggetto.

    I nostri riferimenti

    Trovate i nostri studi in 
    Via Carlo Avegno, 15 a Varese.

    Scrivete a:
    info@nirual.it

    Per informazioni o prenotazioni chiamate il numero di telefono:
    +39 351 1953 663

    Gli orari

    dal lunedì al venerdì:
    09:00 - 13:00 | 14:00 - 19:00

    sabato:
    09:00 - 13:00

    domenica: Chiuso